"Dai marò ai contractor. La privatizzazione della sicurezza marittima in Italia" di S. Ruzza ed E. Cusumano

26apr16:0017:00"Dai marò ai contractor. La privatizzazione della sicurezza marittima in Italia" di S. Ruzza ed E. Cusumano16:00 - 17:00(GMT+00:00)

Time

(Friday) 16:00 - 17:00(GMT+00:00)

Event Details

xr:d:DAFFEjSqgUU:517,j:311173320381624315,t:24041512

Il prossimo 26 aprile alle 16:00, Stroncature ospiterà la presentazione dell’opera “”Dai marò ai contractor. La privatizzazione della sicurezza marittima in Italia” di Stefano Ruzza ed Eugenio Cusumano (Carocci editore 2024). Gli autori esaminano il periodo tra il 2008 e il 2011, quando il boom della pirateria al largo delle coste somale ha seriamente minacciato la navigazione commerciale internazionale. Di fronte a tale sfida, diversi Stati di bandiera hanno permesso l’imbarco di personale armato su navi civili, scegliendo tra militari o guardie private, noti come contractor. Il caso dell’Italia è particolarmente significativo: inizialmente ha affidato la protezione esclusivamente ai marò, militari italiani, per poi passare a un modello ibrido e infine adottare un approccio completamente privatizzato. Questa evoluzione della politica italiana è utilizzata dagli autori per esplorare i fattori che facilitano o ostacolano il cambiamento delle politiche pubbliche, specialmente quelle che portano a una potenziale privatizzazione della sicurezza. Il volume si inserisce nel dibattito sulle politiche di sicurezza e difesa italiane, utilizzando strumenti e metodi di analisi delle politiche pubbliche e delle relazioni internazionali. Con gli autori dialogano: Esther Marchetti, Servizio Politica dei Trasporti di Confitarma e Vincenzo Pergolizzi,  Senior Security Manager, Direttore Tecnico Antipirateria Marittima, Vedetta 2 Mondialpol. Per partecipare è necessario registrarsi.

Virtual Event Details

Join the live stream

Join the Event Now